FAQ Normativa Inclusione
Torna
Percorso di ricerca e navigazione
Stampa

Esonero dalla lingua tedesca

Sono una tutor dell’apprendimento e con la famiglia stiamo ragionando sull’esonero della lingua tedesca. La ragazzina ora frequenta la prima media. Ho letto alcune notizie che non sono favorevoli, in quanto sottolineano che un esonero alla scuola superiore non dia poi la possibilità di andare a maturità. Mi chiedevo quanto ci fosse di vero. Mi può aiutare e dare dei riferimenti di legge?

Nella scuola secondaria di primo grado per gli alunni con disabilità o DSA è possibile l’esonero da una o più lingue straniere senza nessuna ricaduta sulla validità del titolo di studio, ma non è più così alle superiori dove se non si seguono tutte le materie previste non si può conseguire il diploma finale.

L’esonero alle medie non ha nessuna conseguenza formale sui corsi successivi, ma ce l’ha ovviamente dal punto di vista degli apprendimenti. In sostanza se decidete adesso per l’esonero dal tedesco e alle superiori sceglierete un indirizzo che non lo prevede, non ci saranno problemi, ma nel caso contrario la ragazza sarà doppiamente in difficoltà.

Questi discorsi non valgono se scrivete dalla provincia di Bolzano, perché in questo caso il tedesco non è considerato lingua straniera e non è previsto l’esonero in caso di DSA.

Riferimento di legge è il DL 62 del 2017, art. 11 per la scuola sec. di primo grado, art. 20 per il secondo grado.

Precedente Esonero dall’insegnamento della lingua straniera per gli alunni con DSA.
Successivo In caso di esonero dalle lingue, l’alunno deve uscire per forza dalla classe?

FAQ – ACCESSO RAPIDO PER ARGOMENTI

Table of Contents