FAQ Normativa Inclusione
Torna
Percorso di ricerca e navigazione
Stampa

L’assistente alla comunicazione può stare da solo con l’ alunno?

L’assistente alla comunicazione può stare da solo sull’ alunno o deve necessariamente essere presente anche il docente di sostegno?

Nessuna norma lo vieta, dipende da disposizioni locali.
L’assistente è un professionista che opera a scuola in base a una convenzione pubblica e può benissimo assumere la responsabilità di vigilanza e stare da solo con l’alunno, se serve, ma in alcune regioni questo è vietato.
Ovviamente non ci sono problemi a stare in classe senza sostegno, con il docente curricolare. Ci mancherebbe….
Da notare che in altre regioni è vietata, viceversa, la compresenza tra sostegno ed educatore, considerata uno spreco di risorse.

Precedente L’assistente all’autonomia e alla comunicazione può entrare in classe se non c’è l’insegnante di sostegno?
Successivo L’educatore va coinvolto nella valutazione dell’alunno con disabilità?

FAQ – ACCESSO RAPIDO PER ARGOMENTI

Table of Contents