Le tappe verso l’inclusione

Ho visto circolare rappresentazioni grafiche provenienti dall’estero, tradotte in modo molto semplicistico e poco rispettose della storia, e dei valori, della nostra integrazione.
I principi dell’inclusione sono condivisibili ma non possiamo accettare che venga spacciato per “nuovo” quello che in Italia si fa da decenni.
Spesso si chiama “inclusione” quello che noi abbiamo sempre chiamato “integrazione”; si chiama “integrazione” quello che non è altro che mero “inserimento”.

Le tappe verso l'inclusione

Le tappe verso l’inclusione