FAQ Normativa Inclusione

Tags

Torna
Print

Nel PEI di mio figlio non vengono riportate le difficoltà del comportamento né le strategie usate per aiutarlo.

Hi1

Nel PEI di mio figlio non vengono riportate le difficoltà del comportamento né le strategie usate per aiutarlo, non si parla proprio di questo anche se mio figlio fa un percorso riabilitativo educativo comportamentale ABA , per ciò io non volevo firmarlo visto che al mio parere è incompleto. Cosa succede se genitori non firmano il PEI? Arriverà al dirigente il fatto che genitori non firmano? Quali sono passo da fare dopo?

Se i genitori non firmano il PEI non ci sono conseguenze garantite: può essere che non succeda nulla e per questo conviene sempre spiegare i motivi di questa decisione facendoli inserire formalmente nel verbale del GLO o, meglio ancora, in un documento specifico inviato al dirigente.

Da considerare se voi genitori avete partecipato alla redazione del PEI, come prevede la normativa vigente, e se ne siete stati esclusi. Nel secondo caso vanno segnalati ovviamente anche gli aspetti procedurali e i vizi di forma, oltre ai contenuti.

Nel nuovo modello ministeriale di PEI sono previsti spazi appositi per definire gli interventi attivati per i problemi comportamentali e qualcosa dovrebbe cambiare anche rispetto a questi aspetti. Fondamentale è il momento della verifica finale: il PEI va valutato in base ai risultati effettivamente conseguiti, non solo guardando quello che è scritto o non è scritto. La verifica finale è di competenza del GLO e vanno quindi convocati anche i genitori.

Precedente In una fase di rabbia strappa uno Scottex
Successivo Problemi di comportamento e rischio devianza