FAQ Normativa Inclusione
Torna
Stampa

Avere una copia di PEI, PDP e verbali.

Gi1

I genitori possono avere una copia di PEI, PDP, verbali o altri documenti che riguardano l’inclusione scolastica del loro figlio?

Certamente i genitori possono chiedere alla scuola di avere copia dei documenti ed è loro diritto riceverle. È una norma generale: il cittadino ha diritto ad accedere agli atti amministrativi di suo interesse e ad averne copia pagando solo le spese di duplicazione (L. 241/90). La norma è stata rafforzata dal Decreto Legislativo 25 maggio 2016, n. 97 che introduce i principi del cosiddetto FOIA – Freedom of Information Act per cui il cittadino può visionare praticamente tutti gli atti amministrativi.

Quando l’interesse del cittadino è evidente e non è previsto l’uso del documento a livello giudiziario, la normativa raccomanda l’accesso per via informale, con domanda diretta, anche verbale, e immediata consegna dei documenti.

Parlando di alunni con disabilità a scuola, il principio viene ribadito nelle Linee Guida MIUR per l’integrazione scolastica del 2009 dove, a pag. 19, si legge: «la documentazione relativa all’alunno con disabilità deve essere sempre disponibile per la famiglia e consegnata dall’istituzione scolastica quando richiesta».

I genitori fanno parte del GLO e come tali “hanno accesso al PEI discusso e approvato, nonché ai verbali” DM 182/20 art. 4 c. 9.

Successivo È vero che i BES non esistono più?

FAQ – ACCESSO RAPIDO PER ARGOMENTI

Table of Contents