FAQ Normativa Inclusione
Torna
Stampa

Cosa si intende per situazioni eccezionali?

He2

Cosa si intende per situazioni eccezionali e chi decide se sono tali?

Eccezionale è ovviamente contrapposto a normale o regolare. 

Di sicuro “non è” eccezionale:

  • utilizzare abitualmente nelle sostituzioni i docenti di sostegno solo per risparmiare (risparmiare soldi ma spesso anche procedure burocratiche);
  • prevedere sostituzioni con i docenti di sostegno per più giorni di seguito: il primo giorno può anche essere eccezionale, i successivi no;
  • invertire abitualmente la regola con l’eccezione, per cui eccezionale diventa chiamare il supplente e regolare mandare in giro per le classi l’insegnante di sostegno.

L’eccezionalità è decisa dal Dirigente Scolastico e dovrebbe essere determinata prima di tutto da esigenze di vigilanza e sicurezza degli alunni non altrimenti risolvibili.

Precedente Cos’è un ordine di servizio?
Successivo Rifiutarsi di fare supplenza giudicando la disposizione illegittima.

FAQ – ACCESSO RAPIDO PER ARGOMENTI

Table of Contents