FAQ Normativa Inclusione

Tags

Torna
Print

Davvero non può conseguire il diploma per queste sue problematiche?

Ie6

Mio figlio frequenta la classe quarta di un liceo artistico. Ha la certificazione L. 104 e il sostegno perché ha iniziato a parlare tardi, e quindi gli sono rimasti alcuni problemi nello scrivere. I professori di italiano e sostegno ritengono che il ragazzo possa non essere in grado di sostenere l’anno prossimo l’esame di maturità e prendere il diploma perché ha problemi nello scrivere un tema di italiano, oltre che in inglese. Nelle materie artistiche ha tutti 9 e anche nelle altre ha voti più che sufficienti. La mia domanda è: possibile che ad un ragazzo, che fra l’altro si impegna davvero molto, venga negata la possibilità del diploma per queste sue problematiche?

Tenga duro. Senza l’approvazione di voi genitori la scuola non può passare ad una programmazione non equipollente, ossia ad una che preveda alla fine del percorso un attestato e non il diploma.
Se gli insegnanti ritengono che non sia in grado di sostenere l’esame si prendono la responsabilità di respingerlo e in questo caso (ammesso che si possa respingere un ragazzo che ha 9 nelle materie di indirizzo artistico) ripeterà l’anno.
Di sicuro è molto meglio uscire dalla scuola in 6 anni con il diploma, che in 5 con l’attestato.

Precedente Cosa succede se la famiglia non accetta la programmazione differenziata?
Successivo La programmazione differenziata è irreversibile?