FAQ Normativa Inclusione
Torna
Stampa

Dispensa dalle lingue straniere scritte in caso di disabilità.

Ig4

La dispensa dalle lingue straniere scritte è possibile in caso di disabilità conservando la validità dell’esame?

Si può fare se il Consiglio di Classe ritiene che una valutazione solo orale, che sostituisce anche gli scritti, possa essere considerata equipollente in relazione allo specifico indirizzo di studi.
Si applicano sostanzialmente criteri analoghi per la dispensa dalle prove scritte degli studenti con DSA: in genere è ammessa ma se siamo, ad esempio, in un liceo linguistico, tecnico per il turismo o simile è difficile dimostrare che si possa seguire un percorso veramente equipollente senza saper scrivere nulla in lingua straniera. Ma in ogni caso decide il Consiglio di Classe.

Precedente Discalculia e esame
Successivo I tempi aggiuntivi possono essere considerati strumenti compensativi?

FAQ – ACCESSO RAPIDO PER ARGOMENTI

Table of Contents