FAQ Normativa Inclusione
Torna
Stampa

La famiglia non vuole più il PDP

Dc4

La famiglia di una bambina a cui è stato fatto un PDP bes ha deciso di non firmarlo e ha chiesto un incontro con la funzione strumentale perché non vorrebbe si redigesse nulla il prossimo anno. Ha avanzato l’ipotesi di poter ritirare la documentazione per evitare un PDP, ma chiaramente ciò non cambia nulla perché è possibile redigerlo anche senza una diagnosi.

La scuola può approvare un PDP anche senza diagnosi, ma non senza il consenso dei genitori.

E in ogni caso si interviene con un PDP quando è veramente necessario per attivare delle consistenti personalizzazioni che con una normale didattica, per quanto flessibile, risulterebbero difficili da applicare. Si parte dai problemi che si incontrano a scuola, non da quello che è scritto sulla diagnosi clinica che può eventualmente aiutare a comprendere le necessità dell’alunno per progettare interventi più adeguati.

I genitori, tutti, possono sempre ritirare documenti riservati che hanno portato a scuola e che la scuola può conservare solo se da loro autorizzata.

Precedente È vero che i BES non esistono più?
Successivo Nessuna personalizzazione perché il PDP è scaduto?

FAQ – ACCESSO RAPIDO PER ARGOMENTI

Table of Contents