FAQ Normativa Inclusione
Torna
Stampa

Nel registro elettronico l’insegnante di sostegno vede solo il “suo” alunno

Hc2

Volevo avere dei chiarimenti in merito al registro elettronico per la scuola Primaria in riferimento agli insegnanti di sostegno. Considerando che la valutazione è indubbiamente collegiale e che il voto della disciplina è comunque di competenza del titolare della stessa (valutando sempre collegialmente, ovvio), mi chiedo se sia giusto che l’insegnante di sostegno non possa condividere e visualizzare i voti delle altre materie con l’insegnante, ma avere nel suo solo il bambino con disabilità.

Non è giusto per nulla: è decisamente un registro elettronico configurato male.
L’insegnante di sostegno è contitolare, quindi insegnante di tutti gli alunni della classe, non solo di quello con disabilità, e coinvolto nella valutazione di tutti. L. 104/92 art. 13 c. 6.
Nelle linee guida del MIUR sull’integrazione del 2009 c’è un riferimento molto esplicito al fatto che nel suo registro (allora cartaceo, nel 2009 non si parlava ancora di registro elettronico) l’insegnante di sostegno dovesse avere i nomi di tutti gli alunni della classe. Per farne cosa se non per inserire le proprie osservazioni? I voti vanno concordati e inseriti dal titolare della materia, ma di sicuro l’insegnante di sostegno deve poterli vedere.
«Gli insegnanti assegnati alle attività per il sostegno, assumendo la contitolarità delle sezioni e delle classi in cui operano e partecipando a pieno titolo alle operazioni di valutazione periodiche e finali degli alunni della classe con diritto di voto, disporranno di registri recanti i nomi di tutti gli alunni della classe di cui sono contitolari.» (Linee Guida Integrazione MIUR 2009, capitolo 2.4 La valutazione a pag. 18)

Precedente Molti insegnanti di sostegno rifiutano di dare il loro numero di cellulare
Successivo Può l’insegnante di sostegno dare voti e note a tutti gli alunni di una classe?

FAQ – ACCESSO RAPIDO PER ARGOMENTI

Table of Contents