Chi sono

Ex insegnante e per diversi anni referente per la disabilità presso l’Ufficio Scolastico di Vicenza, ora in pensione, mi occupo, sotto vari aspetti, di alunni con bisogni educativi speciali e di inclusione:

  • innanzitutto la didattica, cercando e proponendo strategie, giochi didattici e strumenti più efficaci (ma mi piace spesso dire “più furbi”) per coinvolgere davvero tutti;
  • poi le tecnologie, in particolare quelle compensative, ossia quelle che aiutano gli alunni con delle disabilità o dei disturbi a superare le loro difficoltà per fare, anche se in modo diverso, le stesse cose che fanno i compagni;
  • infine l’organizzazione dell’inclusione, con attenzione particolare alla normativa specifica che, se ben gestita e conosciuta, diventa un’alleata potentissima di un’inclusione di qualità.

Collaboro in modo proficuo e reciproco con la casa editrice Erickson e quasi tutti i miei lavori sono stati pubblicati da loro: libri, giochi e software compensativo. Svolgo con loro anche delle attività formative e conduco, con Giancarlo Onger, una rubrica fissa di normativa per l’inclusione nella loro rivista Dida.

Dal 2014 gestisco il Gruppo Facebook “Normativa Inclusione”: un’attività totalmente spontanea e informale alla quale collaborano, oltre a Giancarlo Onger che ne è stato cofondatore nel 2014, anche Filippo Barbera, Ilaria Cervellin, Valentina Felici, Mary Santillo e Maria Giovanna Maragno.

Al gruppo Facebook Normativa Inclusione si collega la sezione di normativa di questo sito personale, in particolare la raccolta di FAQ.

Le mie attività di volontariato comprendono anche l’impegno per i ciechi del Togo, descritto in questa pagina del sito.

Ricordo anche l’Associazione Lettura Agevolata onlus, di cui sono vicepresidente, che si occupa, sotto varie forme, di accesso per tutti alla cultura e all’informazione e offre da quasi 20 anni un servizio di rassegna stampa sulla disabilità, gratuito e pienamente accessibile, chiamato Press-IN.

Contatti